Tag:

Lorenzo Donnini

Un furto con scasso al supermercato prende una piega inattesa (e comica) nel nuovo video dei Flat Bit. La Cosa Giusta è diretto da Lorenzo Donnini (Blanket Studio) e interpretato da Alessio Martinoli Ponzoni nei panni del ladro protagonista e Simone Martini per il malacapitato adetto alle pulizie.

Quattro storie di caduta e disperazione si incrociano lungo le strade di una città in Punk IPA, clip realizzata per l’ultimo singolo del duo La Municipàl. I protagonisti sono tutti membri della stessa famiglia e riassumono su di sé diversi mali e disgrazie che affligono il paese.

Dal padre ludopatico alla madre che porta i segni di una violenza presumibilmente domestica, passando per i figli, uno eroinomane, mentre l’altra appare invischiata in qualche strana storia di pornografia, il promo mette in scena una galleria di drammi terribili, contrapposta nel finale ad un immaginario idillio borghese.

Regia e montaggio sono di Lorenzo Donnini, abile a tessere un racconto corale in grado di occupare brillantemente tutti i 6 minuti del brano.

Le love story senza età stanno vivendo un periodo d’oro, cinematograficamente parlando: che siano commedie romantiche o drammi strappalacrime negli ultimi anni sempre più pellicole hanno affrontato il tema dell’amore visto attraverso gli occhi di coppie ormai mature, da Appuntamento al parco con Diane Keaton e Brendan Gleeson, a Le nostre anime di notte con Jane Fonda e Robert Redford, passando per Amour di Michael HanekeThe Leisure Seeker di Paolo Virzì con Donald Sutherland ed Helen Mirren.

Ed è proprio quest’ultimo film che viene in mente guardando il nuovo videoclip de La Municipàl, diretto da Lorenzo Donnini e Roberto D’Adorante (insieme formano il Blanket Studio, casa di produzione video toscana), un po’ per l’idea del road movie un po’ per la delicatezza e la leggerezza con cui hanno deciso di raccontare la storia, toccante ma non pesante, merito anche dei due attori protagonisti che, come in tutti i lavori citati, sono fondamentali per mantenere il giusto equilibrio senza scadere nel ridicolo.

Questo sito usa dei cookies. Sapevatelo. OK Leggi di più