fbpx
Tag:

Cuco

Keeping Tabs si apre con Cuco e un amico che prendono un acido nel parcheggio di un centro commerciale e prosegue mettendo in fila scene suademente psichedeliche, in un crescendo di visioni alterate. La regia è del duo Cirqua, ovvero Pasqual Gutierrez e RJ Sanchez, molto attenti nel costruire transizioni da una sequenza all’altra e capaci di rendere ottimamente le allucinazioni con semplici ma efficaci effetti speciali.

Problemi di comunicazione per una coppia, mentre Cuco canta l’ennesima versione di Odi et amo, il suo nuovo singolo Bossa No Sé. Nel video, diretto da Pasqual Gutierrez, il protagonista assomiglia in modo quantomeno sospetto a Cuco e cerca una soluzione alle difficoltà della sua relazione pimpando la sua auto. Il risultato? L’entrata in scena di Jean Carter, che rappa mentre gioca ai videogames con il cantante: non esattamente ciò di cui aveva bisogno…

La pluralità sotto tutti i punti di vista: le storie di tanti giovani di diversa estrazione sociale, diverse etnie e orientamenti sessuali, raccontatno le loro storie fronte alla camera; storie che poi proseguono, narrate attraverso il montaggio, sempre molto inventivo, del collettivo Kinopravda (il credit “Created by” è attribuito a Viktor Horváth), che qui impiega anche emoji e toppe colorate. Il tutto coerentemente ripreso con tre camere diverse: una Arri Alexa digitale, una 16mm e anche un’iPhone.

Il brano del promo è la versione mariachi di Amor de Siempre (qui puoi ascoltare l’originale). Nel playback, Cuco è infatti accompagnato da una band mariachi tutta al femminile, che segue i vari personaggi del video, fungendo da commento positivo alle scene, quasi un contrappunto viste le molteplici scene e situazioni drammatiche raccontate.

Questo sito usa dei cookies. Sapevatelo. OK Leggi di più