Gesaffelstein feat. The Weeknd – Lost in the Fire (Manu Cossu)

Seconda clip a distanza di poco tempo per Manu Cossu e Gesaffelstein, qui in compagnia pure di The Weeknd. Il producer francese appare in un nero integrale – volto incluso -, esattamente come negli attimi conclusivi di Reset. Ma il nero domina l’intero lavorointeramente questa Lost in the Fire, costituendo il set astratto del playback e lo sfondo dei quadri concettuali che si susseguono lungo il video.

Fiori, statue classicheggianti, corpi giovani e nudi: questi i soggetti principali. Rappresentano la bellezza, che mano a mano viene offuscata, messa in pericolo, cancellata oppure ancora la camera ne rivela la sua artificialità mostrandoci una stampa su un petalo, un riflesso sugli occhi di bladerunneriana memoria. A questa carrellata di temi si aggiunge poi un cerchio di fuoco che lascia il suo segno come un quadro di Alberto Burri.

Fonte immagine: artemagazine.it