Tag:

Metro Boomin

James Blake e Travis Scott si incontrano ad un caffé e tra una chiacchiera e l’altra il cantautore e produttore brittanicco parte in un trip, abilmente diretto da quel matto di Nabil. L’intento, più o meno scherzoso, è quello diricreare il momento della creazione del brano, mettendo in scena una proiezione mentale del protagonista.

Mile High si svolge dunque dentro la sua mente, dove i due artisti duettano muovendosi sopra l’iride di un occhio, in una sorta di buco nero dove galassie e interiorità umana s’incontrano. Insomma, un gran bel viaggio, adattissimo alle chill vibes di questo singolo. Al brano ha collaborato anche ilbeatmaker Metro Boomin.

Questo sito usa dei cookies. Sapevatelo. OK Leggi di più