Abstract Keal Agram – For No One (Romain Laurent)

Una madre, un uomo e una camera fotografica. Il video di For No One – brano elettronico dei francesi Abstract Keal Agram – si avviluppa attorno a questi tre personaggi, lungo due piani temporali che si svelano lentamente. Il passaggio da uno all’altro è segnato da una transizione brutale sull’iride degli occhi, tema che ritorna poi nei momenti di massima agitazione dei protagonsti.

«L’ispirazione per questa storia me l’ha data vedere il padre di mia moglie morire lentamente di cancro», scrive il regista Romain Laurent sul suo profilo Vimeo. «Per quanto mi sforzassi di immaginare il dolore che lei stesse provando», prosegue, «non riuscivo a mettermi nei suoi panni. POi mi è venuto in mente che un giorno dovrò affrontare la stessa situazione con mia madre – che mi ha cresciuto da sola da quando ero un bambino fino all’adolescenza».

«Ho ripensato a diversi momenti e situazioni in cui le ho mancato di rispetto, non capivo quanto fosse preoccupata o non mi curavo dei suoi sentimenti. Ho visto un po’ di cose dal suo punto di vista – conclude Laurent – e mi ha fatto pensare a quanto la amo».