Classifiche 2018: La TOP 20 – ESTERO di Alessio Rosa



3 – Childish Gambino – This Is America (Hiro Murai)

Il video dell’anno. Il più discusso. Che coppia Hiro Murai e Donald Glover: This Is America fa infatti il paio con Atlanta, una delle migliori serie Tv in circolazione, e va annoverato tra i prodotti più ficcanti sugli States, le contraddizioni, la violenza e l’ingiustizia che attraversano quel paese.

In This Is America ritroviamo la stessa caustica ironia della serie, qui semplicemente più diretta nell’uso del contrasto, necessariamente forte visto il formato breve del videoclip. Se il brano infatti presenta una netta contrapposizione tra il ritornello, frivolo e allegro, e le strofe, brutali e aggressive, il promo alterna quasi schizofrenicamente scene da (falso) idillio e momenti di fredda e brutale violenza.

Donald Glover veste i panni di un Jim Crow – il nero bonario e tonto che cerca di imitare i modi dei bianchi, figura popolare dell’800 statunitense – impazzito, come se la spirale di oppressione e violenza fosse ormai incontrollabile, destinata a deflagrare definitivamente nella più totale anarchia, messa di fatto in scena nel capannone che ospita le riprese.

Davanti a questo scenario l’unica via sembra la fuga: anche questa messa in scena, ma con un tono totalmente scuro, privo di layer ironici, con Glover a correre fissando dritto in camera, gli occhi quasi fuori dalle orbite.