Speciale X Factor 2018: tutti i videoclip

Bowland – Don’t Sotp Me (Uolli)

Per Don’t stop me i Bowland si affidano al veterano Tomas Marcuzzi in arte UOLLI, videomaker e animatore friulano che ha collaborato negli anni con tantissimi artisti, dagli Amari a Brunori Sas, passando per Meg, Nicolò Carnesi e Lo stato sociale, diventando un po’ il Michel Gondry italiano.

Mantenendo intatta la sua visione surreale, UOLLI ha deciso di riprendere la band iraniana mentre si esibisce in un lounge bar piuttosto particolare: infatti tutti gli avventori e i dipendenti del locale al posto delle teste sfoggiano dei cespugli fioriti, gli stessi fiori che lentamente iniziano a ricoprire anche i membri del gruppo, che imperterriti continuano a suonare fino alla trasformazione finale. (AF)