Motta – Chissà dove sarai (Marco Adamo Graziosi, Maria Host-Ivessich)

Per il suo quarto video tratto dal disco Vivere o Morire, Motta ha deciso di rivolgersi ad una coppia di videomaker alla loro prima incursione nel mondo delle clip musicali: Marco Adamo Graziosi e Maria Host-Ivessich, in arte Marco+Maria, infatti sono un duo di registi e fotografi che realizzano principalmente spot per brand di moda come Diesel, Prada, Missoni e Moncler.

In Chissà dove sarai hanno scelto di mostrare un ragazzo ed una ragazza camminare lungo lo stesso marciapiede, improvvisando una vera e propria coreografia, in due momenti diversi della giornata, lui di giorno e lei di notte. Entrambi durante la loro danza/camminata entrano in contatto con gli stessi oggetti (un manifesto, uno specchio e una rosa) che tramite una serie di dettagli rimarcano l’idea del tempo trascorso trai loro due passaggi.

Il promo si apre e si chiude con un’inquadratura fissa su di loro all’inizio e alla fine del percorso e quindi durante una finestra temporale esattamente speculare: per lui tutto finisce col buio della notte mentre per lei con la luce del giorno, rendendo evidente l’impossibilità di incontrarsi.

Il manifesto e le illustrazioni presenti nel videoclip sono realizzate da Matteo Berton, illustratore pisano amico di Motta, a cui il cantante ha chiesto di reinterpretare in piena libertà ogni singola canzone dell’ultimo disco.