Twenty One Pilots – My Blood (Tim Mattia)

Tim Mattia, regista e fotografo che può vantare un paio di premi importanti nel suo palmarès (un Best dance video nel 2017 agli MTV VMAs con Stay di Zedd e Alessia Cara e un Video of the year nel 2016 ai CMA Awards con Fire Away di Chris Stapleton), è stato scelto per dirigere My Blood, nuovo video della band statunitense Twenty One Pilots.

Abbandonando momentaneamente le atmosfere e la storyline dei tre singoli precedenti (JumpsuitNico And The NinersLevitate), Mattia mette in scena una storia di amore fraterno che omaggia certi romanzi di formazione prendendo ad esempio I ragazzi della 56ª strada di Susan Hinton, sfruttando molti dei tratti distintivi del genere: due fratelli colpiti durante l’infanzia dalla perdita della madre possono contare solo l’uno sull’altro. Il fratello maggiore, spavaldo e ribelle, cerca di spronare il minore, timido e riservato, coinvolgendolo nelle sue bravate, un comportamento che li porta ad entrare spesso in contrasto con una banda di bulli liceali.

Durante una festa di halloween questi screzi sfoceranno in una rissa che costringerà il fratello più piccolo a prendere il coraggio in mano ed aiutare il più grande, dimostrando il suo affetto e la sua crescita interiore, come nel più classico dei racconti… se non fosse per il plot twist finale in grado di gettare una luce completamente diversa su tutta la storia.