Arcade Fire – Chemistry (Ray Tintori)

Da quanto non faceva un video Ray Tintori? Sembra passata una vita, ma lo stile del regista americano rimane riconoscibilissimo con il suo cocktail a base di chroma key posticcio, animazione digitale lo-fi, personaggi bizzarri e storie naif.

In Chemistry per gli Arcade Fire, viene messo in scena l’innamoramento tra un cameriere con la testa di cane e una donna con la testa di gatto, unici mammiferi presenti ad un ricevimento per teste di squalo, che infatti non perderanno tempo nell’ostacolare la coppia. Ne seguiranno improbabili botte da orbi e altrettanto improbabili inseguimenti spaziali.