Okay Kaya – Vampire (Kaya Wilkins)

L’idea di dualità è al centro dell’album di Okay Laya già dal titolo, Both (fresco di uscita) e si riflette nei suoi visuals. Dopo IUD e Dance Like U (diretti da Adinah Dancyger), anche Vampire (auto-diretto) vede la cantantautrice e modella norvegese sdoppiarsi. Il promo dà quindi anche prova del suo talento visivo oltreché conferma della sua forte presenza scenica, in una clip breve e pauperista, giocata su una manciata di idee, dove troviamo alcuni cliché dell’estetica hipster (vedesi il digitale lo-fi di prima generazione) comunque tenuti sotto controllo.