I 25 migliori videoclip di Giugno 2017

Anche questo giungo 2017 va in archivio con una discreta dose di buoni video e una bella manciata di ottimi video. Alcuni di questi ci hanno stimolato analisi un po’ più approfondite: ad esempio i 14 minuti diretti da Fleur Fortune per Travis Scott, ovvero Birds in the Trap, finalmente uscito dalle maglie a pagamento di Apple Music; il bizzarro incontro tra Pedro Martin Calero e The Weeknd, con un video non proprio riuscitissimo, ma nondimeno interessante; e infine il recentissimo ultimo video di Kendrick Lamar.
Birds in the Trap

Il mese è stato segnato indelebilmente anche dal ritorno dei Radiohead, che hanno accompagnato la riedizione di OK Computer a vent’anni di distanza con due nuovi videoclip. I Promise è stata affidata alle mani di Michal Marczak, che ne ha tirato fuori un tragitto in autobus futuristico, con la testa senza corpo di umanoide commossa dal paesaggio. Di notevole fattura anche Man of War, diretto da Colin Read, che ci mostra l’impazzimento di un uomo qualunque giocando sul contrasto giorno-notte.

Bjork, il ritratto dell’allegria

Notevolissimo anche il nuovo video di Bjork per notget, in una prova più convincente rispetto al video precedentemente rilasciato per questa canzone. Il lavoro di Warren Du Preez e Nick Thornton Jones è pensato per l’installazione museale Bjork Digital che sta girando un po’ in tutto il mondo – ora è al CCCB di Barcellona -, ma, specie in quest’ultima versione, si fa apprezzare anche su YouTube.

Il simpatico fungo dell’amore, by Karni & Saul

Come al solito non delude il lato animazione, dove si stagliano Kite di Nadia Schilling, diretto dal portoghese Joao Pombeiro, e Madrigale, di Matteo Fiorino feat. Iosonouncane, diretto dal nostro Bruno D’Elia. Giugno è anche il mese del ritorno di Karni & Saul, ancora una volta capaci di sorprenderci ed emozionarci, stavolta con un bellissimo lavoro per Nacho Scola. Da non trascurare, infine, l’animazione 3D metafisica con cui Akatre ha illustrato l’ultimo lavoro dei Grand Yellow.

I quattro video italiani del mese

Per l’Italia abbiamo inserito altri tre video. Due arrivano da artisti hip-hop volenterosi di cercare nuove strade. Rkomi, ad esempio, con la sua base musicale a trazione chitarristica e un bel video tutto in cameracar diretto da Dario Garegnani, così come Mecna che ha arruolato Karol Sudolski e Giorgio Calace, alla seconda prova di rilievo dell’anno dopo il video per Lim. Merita una menzione anche il ritorno di Uolli, che accende il video di Parentesi di Meg con un’animazione passo uno di grande effetto.

Coincidenze? Io non kredo!!1!1!1!

Ovviamente ci sarebbe tanto altro di cui parlare: dal ritorno brillante di Tyler, The Creator al video folle di Nabil per MIke WiLL Made-It e compagnia; dalle rivisitazioni storiche femministe di Claire Marie Vogel per The Regrettes, alla sedia di Brush with the Wild; il performance video degli Arcade Fire e quelllo delle Haim;  il ritorno di Allie Avital, la sinfonia futurista per immagini di XAN – August e il voyeurismo a botte di zoom di Courage – Latinman. Senza dimenticare della strana coincidenza del mese: due video, Metaxas – Sirens e Manchester Orchestra – The Alien, entrambi girati in reverse ed entrambi avente al centro lo spargimento delle ceneri di una persona cara.

Commento del mese

Matteo Fiorino feat. IOSONOUNCANE – Madrigale (Bruno D’Elia)
Mike WiLL Made-It feat. Kendrick Lamar, Gucci Mane, Rae Sremmurd – Perfect Pint (Nabil)
Courage – Latinman (Felix Brady)
Radiohead – I Promise (Michal Marczak)
Nadia Schilling – Kite (Joao Pombeiro)
Bjork – notget (Warren Du Preez, Nick Thornton Jones)
Grand Yellow – On My Way (Akatre)
Rkomi – Apnea (Dario Garegnani)
The Weeknd – Secrets (Pedro Martin Calero)
Travis Scott- Birds in the Trap (Fleur Fortune)
Mecna – Malibu (Karol Sudolski, Giorgio Calace)
The War on Drugs – Holding On (Brett Haley)
The Regrettes – Seashore (Claire Marie Vogel)
XAN – August (Alexey Kurbatov)
Arcade Fire – Creature Comfort (Tarik Mikou)
Nacho Scola – Rush (Karni & Saul)
Radiohead – Man of War (Colin Read)
Meg – Parentesi (Uolli)
Grandaddy – Brush with the Wild (Aaron Beckum)
Metaxas – Sirens (Savvas Stavrou)
Manchester Orchestra – The Alien (Mike Dempsey)
Haim – Want You Back (Jake Schreier)
Kendrick Lamar – Element (Jonas Lindstroem and the little homies)
Moses Sumney – Doomed (Allie Avital)
Tyler, The Creator – Who dat Boy (Wolf Hatley)
Their Names – Burning Star (Romain Laurent)